Ricerca

Qui puoi trovare informazioni scientifiche, studi e ricerche sull’acqua Kaqun, ma anche articoli pubblicati sulle principali riviste scientifiche e testate giornalistiche sull’importanza dell’ossigeno e della prevenzione dell’ipossia.
Per maggiori informazioni puoi contattarci a questa e-mail

Kaqun: The Life Element

Dr. Joanne Quinn

FAIM’s interest rests in how Kaqun affects the body.
Kaqun has been used in cases of burns, eczema, diabetes, cancer, motor system abnormalities, recovery from surgical procedures, dermatology, and other chronic diseases. Kaqun water is used in baths and consumed as drinking water. The baths deliver oxygen through the skin. The Kaqun drinking water penetrates the mucous membranes of the stomach and gastrointestinal tract.

Leggi l’articolo

The Effect of High Oxygen Level (Kaqun) Water and the Ability to Use It to Maintain Military Combat Tone

Dr. Iván Szalkai

The problem of chronicstress has come to be a signi cant factor in foreign peacekeeping and policingmissions. Physical training and psychological methods have been covered so farin the preparation and management of the stock in extreme environments. Our examination of the neurobiological side concerns the process. We assume that thebiological state of the 60-year-old healthy population is closest to the situation of younger, distressed people. We studied the effect of water with high oxygen content (Kaqun water) oncardiovascular and mental functions of elderly people in a randomized, double-blind, control group study.

PDF Studio

Fibromialgia, scoperta in Israele una nuova cura mediante trattamento in Camera Iperbarica.  

Rice University – Tel-Aviv

“I sintomi di circa il 70% delle donne che hanno preso parte alla sperimentazione, hanno a che fare con l’interpretazione del dolore nel cervello”, ha spiegato Eshel Ben-Jacob, autore principale dello studio e professore di bioscienze alla Rice University. ” Queste pazienti hanno mostrato i maggiori miglioramenti con il trattamento all’ossigeno iperbarico. Abbiamo trovato significativi cambiamenti nella loro attività cerebrale. Una varietà di trattamenti farmacologici e cambiamenti dello stile di vita sono stati utilizzati per alleviare le sofferenze di chi soffre della condizione, ma con scarso successo”.

Leggi lo studio su PLoS ONE

Leggi l’articolo

 Emicrania indotta da ipossia: spettroscopia MRI e studio angiografico

University of Copenhagen

L’emicrania con aura, cioè una particolare forma di emicrania nella quale il dolore è preceduto da una serie di sintomi caratteristici, è prevalente nelle popolazioni che vivono ad alta quota. Ciò suggerisce una possibile associazione tra aura emicranica e ipossia. Lo studio, pubblicato su PudMed, ha indagato la correlazione tra ipossia e attacchi di emicrania concentrandosi anche sulla risposta metabolica e vascolare all’ipossia. 

Leggi lo studio PubMed

Princess Margaret Hospital di Toronto: nel trattamento del tumore alla prostata, l’ipossia influisce negativamente sui risultati della radio, rendendo la ricaduta più probabile

Princess Margaret Hospital

La ridotta disponibilità di ossigeno nelle cellule tumorali del carcinoma prostatico influisce negativamente sui risultati della radioterapia, rendendo più probabili i fenomeni di ricaduta. A confermarlo è lo studio clinico condotto da Michael Milosevic del Princess Margaret Hospital di Toronto in collaborazione con il Dipartimento di radio-oncologia della Toronto University e pubblicato su Clinical Cancer Research. Prendendo in esame 247 pazienti colpiti da adenocarcinoma prostatico durante un follow-up di circa sei anni e mezzo, i ricercatori hanno evidenziato la stretta connessione tra ipossia e ricomparsa del tumore dopo la radioterapia. Da qui l’ipotesi di associare alla radioterapia un trattamento mirato verso l’ipossia.

Leggi lo studio su Clinical Cancer Research

La Northeastern University di Boston ha scoperto che inalazioni di ossigeno supplementare possono risvegliare le cellule anti tumorali

 

News@Northeastern 

Secondo un recente studio svolto dai ricercatori della Northeastern University l’inalazione di ossigeno supplementare, con una densità dal 40 al 60 percento, nettamente più alta della percentuale di ossigeno nell’aria – al 21 % – può attivare immunosoppressori e cellule anti tumorali. Questo nuovo tipo di approccio potrebbe significativamente aumentare la sopravvivenza di pazienti affetti da cancro.

Leggi l’articolo

Effects of Prolonged Exposure to Hypobaric Hypoxia on Oxidative Stress, Inflammation and Gluco-Insular Regulation

Plos One

Attraverso lo studio condotto sui partecipanti ad una spedizione sull’Everest, Mike Grocott, ricercatore dell’Università di Southampton, ha osservato che durante l’abbassamento della saturazione di ossigeno, dal 98% all’82%, i livelli di insulina nelle ultime 2 settimane dello studio aumentavano del 200%. Allo stesso tempo, l’aumento di insulina a digiuno era accompagnata da elevati livelli di 4-HNE e di IL-6, indicando una condizione di forte stress ossidativo e una risposta infiammatoria in corso.

PDF Studio

The effects of Kaqun Water on the immune parameters of healthy volunteers –  Gli effetti dell’acqua Kaqun su volontari sani

PubMed Health

Da più di 15 anni l’acqua Kaqun è oggetto di numerosi studi, di analisi, di test clinici e di laboratorio eseguiti su volontari sani e malati, su animali e in vitro. Gli effetti dell’acqua Kaqun sono stati dimostrati dalle ricerche condotte secondo i protocolli vigenti e mediante l’utilizzo di strumentazioni certificate.
Lo studio The effects of Kaqun Water on the immune parameters of healthy volunteers riguardante gli effetti dell’acqua Kaqun su volontari sani,  è stato pubblicato su PubMed Health, motore di ricerca di letteratura scientifica biomedica con oltre 24 milioni di riferimenti bibliografici.

Leggi lo studio

ELO Water investe in Kaqun: via a Singapore ai primi test clinici sui malati di diabete

The Straits Times

Oltre 1 anno fa Hyflux , multinazionale di Singapore, (nota per essere una tra le prime aziende di progettazione e costruzione di impianti di trattamento e desalinizzazione delle acque a livello mondiale e la più grande in tutta l’Asia) ha acquistato il 30% di KAQUN EUROPA, divenendone partner con il brand di ELO Water.  Il 15 Febbraio è iniziato un importante trial clinico di ELO Water nei diabetici presso il Changi General Hospital di Singapore, ospedale pubblico vincitore di numerosi riconoscimenti.

Leggi l’articolo

Giovanni Barco, il carcinoma al pancreas ha … i giorni contati

La Gazzetta del Serchio

“Esiste – è scritto nella richiesta, approvata, rivolta all’Agenzia italiana del farmaco – un rapporto diretto tra ridotta pressione parziale di ossigeno tessutale e la comparsa, il mantenimento, la crescita e la progressione metastatica della maggior parte delle neoplasie. E’ stato osservato, durante gli studi e le applicazioni del professor Barco, che l’Opl (ossigeno poliatomico liquido) in quanto è una miscela acquosa di ROS (specie reattiva all’ossigeno) e soprattutto ricca di Ione superossido (O2-), è in grado di attivare i metabolismi ossidativi mitocondriali inducendoli a produrre un’alta quantità di ATP, […] stabilizzando la cellula neoplastica e riducendo così la sua tendenza alla moltiplicazione e alla progressione metastatica, ma anche attivando […] la morte programmata per apoptosi”.

Leggi l’articolo

L’ossigeno-terapia migliora i trattamenti contro il cancro

Il Sole 24 ore – Salute24

Esporre cellule tumorali all`ossigeno migliora i trattamenti contro il cancro. A dimostrarlo una ricerca condotta dall`Università di Oxford. Durante gli esperimenti, stimolate dalla fornitura di ossigeno le cellule tumorali di alcuni topi, le cellule tumorali venivano “ammorbidite” prima del trattamento, amplificando i risultati dei trattamenti radioterapia. I ricercatori sono riusciti a sperimentare questa tecnica d`avanguardia anche su pazienti umani e sembra che essa possa portare speranza a migliaia di persone che pensavano il loro stato di cancro incurabile.

Leggi l’articolo

Poco ossigeno e il cancro dilaga

La Stampa.it

Dietro a una crescita incontrollabile , spesso inspiegabile, di alcuni tumori potrebbe non esserci necessariamente una mutazione genetica – come supposto da alcuni studi – ma una carenza di ossigeno nelle cellule, suggerisce un nuovo studio pubblicato sulla versione online del Journal of Molecular Cell Biology.
Questo studio, che potrebbe rivoluzionare l’approccio al trattamento dei tumori che crescono in maniera incontrollata, è stato condotto dai ricercatori dell’Università della Georgia (Usa) coordinati dal dottor Ying Xu, Regents-Georgia Research Alliance Eminent Scholar e professore di bioinformatics and computational biology al Franklin College of Arts and Sciences.

Leggi l’articolo

Cancro, è tutta carenza di ossigeno

La Repubblica.it

Il meccanismo che genera la metastasi del cancro è favorito dalla mancanza di ossigeno e da oggi è più vicina una terapia per inibire questo processo mortale. Quando manca ossigeno, la cellula del cancro se ne va in giro a cercare aria seminando nel corpo umano le metastasi.  Questo meccanismo è stato svelato da uno studio fatto all’ Istituto per la ricerca e la cura del cancro di Candiolo (Torino) e pubblicato sul The Journal of Clinical Investigation

Leggi l’articolo

Legame tra livello di ossigeno nel sangue e proteina del cancro

GaiaNews.it

“Ogni volta che c’è una mancanza di ossigeno nel corpo, il Cx46 appare,” dice Takemoto.
Oltre ai tumori, Takemoto ritiene che queste scoperte potranno aiutare a ideare trattamenti in malattie cardiache gravi o croniche, attacchi di cuore, ischemia della retina, ischemia cerebrale, problemi di pressione sanguigna e glaucoma, tutte patologia che hanno a che fare con la cattiva ossigenazione di parti del corpo umano.

Leggi l’articolo

Acqua Funzionale – Acqua Kaqun

Dr. Ivan Szalkai
University of Debrecen

Gli effetti dell’acqua Kaqun sulla salute sono confermati da numerosi dati basati su esperienza e sperimentazioni ma ci sono comunque molte domande che i ricercatori si pongono su come quest’acqua possa essere curativa.
Gli esperimenti che dimostrano gli effetti curativi dell’acqua partono dalle seguenti basi: l’acqua Kaqun è una sostanza con speciali proprietà legate agli effetti dell’ossigeno disciolto.

PDF

La crisi dell’Ossigeno

Stress, vita sedentaria, ambienti di lavoro chiusi, fumo e obesità sono alcuni tra i fattori alla base della Crisi dell’Ossigeno: conoscere il proprio livello di ossigenazione e riportarlo ai giusti parametri è fondamentale per mantenersi in salute. 

PDF

2016 – VIII Congresso Internazionale ARTOI

In occasione dell’ VIII Congresso Internazionale ARTOI tenutosi a Firenze l’11, il 12 e il 13 novembre 2016, la Dott.ssa Michela Marinato ha presentato un poster relativo allo studio condotto dal Dott. Janos Hunyadi – membro della Commissione Scientifica KAQUN Europa.

PDF              POSTER

Kaqun in Sports

Dr. Ágota Lénárt, PhD
Head of Department of Psychology, Associate Professor, University of Physical Education, Budapest, Hungary

PDF

2012 – Therapeutic effect by a mistletoe extract, Iscador and oxygen enriched water (Kaqun) on the development of experimental…

Universitas Debreceniensis Debrecen, Hungary

Kaqun is a special water with high oxygen content, suitable for use in the form of drinking water or bathing. As a result of the KAQUN technology oxygen is present in a stable form with a concentration of 18-25 mg/l, which is manifold of the oxygen content of normal drinking water. Killing of cancer cells by macrophages in a non-ADCC manner via apoptosis is induced by reactive oxygen species (ROS).

PDF

2012 – Report about effects of Kaqun water on the speed of cognitive functions – Permit Number: IV-R-015-14-4/2012

SOUTH BORSOD HEALTH CARE SOCIAL CLUSTER Miksolc, Hungary

Our research project: The effects of Kaqun water on the speed of cognitive functions” was conducted on randomly selected healthy elderly individuals who fit the age group. The average age of the groups was around 65 years. We made 4 groups, 1.5l; 1l; 0.5l daily consumption of Kaqun water as well as the control group whose members drank 1l tap water.

PDF

2011 – Study for the KAQUN’s effect for antioxydant capacity (TUKEB No.: 550/2011)

NATIONAL INSTITUTE OF CHEMICAL SAFETY –  DEPARTMENT OF MOLECULAR AND CELL BIOLOGY, Budapest, Hungary

Our aim was to study the effect of a regimen of bathing and drinking Kaqun water on the antioxidant capacity of healthy volunteers, to establish whether the treatment changes the antioxidant parameter compared to the value before treatment, and whether the gender of the subject affects the measured parameters. The studied parameters were analysed at individual and group level. 

 The total antioxidant capacity of serum and erythrocyte lysate obtained from whole blood was evaluated, compared to the 0 point, initial values.

PDF

2010 – Citotoxicity examination of Kaqun water in HepG2 cells /NICS/

NATIONAL INSTITUTE OF CHEMICAL SAFETY –  DEPARTMENT OF MOLECULAR AND CELL BIOLOGY, Budapest, Hungary


I the undersigned hereby declare that the toxicity examination titled Citotoxicity examination of Kaqun water in HepG2 cells (with examination number: 02-CTOX-10) was carried out in compliance with the regulations of OECD Principles of Good Laboratory Practice (ENV/MC/CHEM(98)17) at the Molecular and Cell Biological Department of the Department of Research for Chemical Safety of the National Institute of Chemical Safety (OKBI).

PDF

2010 – Report on the examination of KAQUN oxygen-rich water’s role in reactive oxygen species generation in in vitro system /HAS/

NATIONAL INSTITUTE OF CHEMICAL SAFETY –  DEPARTMENT OF MOLECULAR AND CELL BIOLOGY, Budapest, Hungary


Horse radish peroxidase produces reactive oxygen species from peroxide. This converts benzidine into a colourful product with kinoid structure. The change of colour concentration may be photometrically measured at 620 nm. Thus the system – being a highly sensitive procedure – is suitable for detecting reactive oxygen species. By the use of this method it can be assessed whether oxygen-rich water increases the quantity of reactive oxygen species in the system or not.

PDF

2009 – The effect of KAQUN water on the immune parameters of healthy volunteers (TUKEB No.: 42/2009)

NATIONAL INSTITUTE OF CHEMICAL SAFETY – CITOGENETIC AND IMMUNOLOGIC DIVISION, Budapest, Hungary

  1. No biologically significant changes were observed in the qualitative and quantitative blood count either at group level or individual level during the 21 days of Kaqun treatment.
  2. The percentage of NK-cells showed a statistically significant increase, and the individual changes (increase) relative to the 0 point were bigger, which may have a functional impact, namely that more NK cells are available to kill virus infected and cancerous cells.
  3. A non-specific activation of T lymphocytes (indicated by the increase in the expression of the CD25 cell surface antigen) could be detected, presumably caused by the Kaqun treatment, indicating the increased activity of the cellular immune response…

PDF

2007 – The Psycho-physiological effects of the high OXYGEN content „KAQUN WATER” drinking cure and bath

SEMMELWEIS UNIVERSITY, Budapest, Hungary


The results of earlier examinations suggested that the consumption of the high oxygen content kaqun water results in an increase in the oxygen saturation. On behalf of the Centrion Hungária Ltd. we have examined the change in the other physiological parameters we agreed on.

PDF

2004 – Examination of the effects of high oxygen content water…

HUNGARIAN ACADEMY OF SCIENCES – INSTITUTE OF ISOTOPES, Budapest, Hungary

During our experiments we examined the encumbering effects on tumour cells of oxygenated water, that is KQN water, with mice tumour lines.

Growing of cell lines
We used 2 cell lines (H59, LLT- НН) in our experiments. The H59 is less malignant, while the LLT-НН is a Lewis Lung tumour line with a strong metastatic ability. There is a separate documentation on its deposition. We grew the tumour cells in RPМI-1640 nutritive solution, we added 5-10% of FCS (GIBCO) 0.01 М НЕРЕS and 2х10¯³ М of glutamine and we grew the tumour cells for 4-10 days in it for the purpose of the experiments.

PDF

2013 – Functioning of the KAQUN water

HUNGARIAN ACADEMY OF SCIENCES – INSTITUTE OF ISOTOPES

Vai al sito internet